Basta poco per donare un sorriso: La casa di Ibrahima

Scopro di questa associazione per caso, navigando in Internet.

Poco prima della partenza mi metto in contatto con Sara, una ragazza che al momento sta svolgendo volontariato lì per circa un anno. Mi spiega di cosa avrebbero bisogno, mi racconta brevemente la storia di questa casa famiglia e mi lascia il suo contatto per quando arriverò in Senegal.

Siamo a Keur Massar, 25 km circa da Dakar. Il viaggio mi sembra infinito, le strade sono dismesse, il taxi è vecchio e fa uno strano rumore, nonostante il ragazzo che lo guida appaia tranquillo e rilassato.

Finalmente arrivo a destinazione, conosco Sara e vengo subito accolta da numerosi bambini. Alcuni vivono qua perchè le famiglie abitano lontano o sono troppo povere, altri passano qui solo la giornata, per studiare e partecipare a tutte le attività che i volontari si impegnano di portare avanti.

Sara mi mostra la casa, la cucina, il dormitorio e le piccole aule. Sento il cuore pesante ma cerco di non mostrarlo, rifletto su come questi bambini vivano, eppure hanno un grande sorriso e mi sembrano felici.

297785_10150389747288457_299378757_n 321293_10150389747508457_1459115428_n 374909_10150389746838457_491469327_n

Finalmente posso consegnare ai ragazzi un po’ di materiale scolastico e qualche gioco. Il loro sguardo, i loro abbracci, il loro stupore nell’aprire la mia valigia rimarranno per sempre nel mio cuore.

304291_10150389749128457_1080521110_n 305320_10150389750033457_1315859538_n 314507_10150389749263457_1857997350_n - Copia - Copia

Passo un’intera giornata con loro, Sara mi porta a fare un giro per il paese, ormai la conoscono tutti ed è molto amata per quello che fa.

Trovate La casa di Ibrahima su internet http://www.lacasadiibrahima.org/foto.php?id=2 e su facebook https://www.facebook.com/pages/La-Casa-di-Ibrahima-Onlus/125600044147018?fref=ts.

Mettetevi in contatto con loro prima di andare a trovarli, sapranno dirvi di cosa hanno più bisogno. Per donare un sorriso basta poco: è stata una giornata fantastica che mi ha riempito il cuore. La sensazione è quella di voler fare di più, effettivamente non è mai abbastanza. Ma nel mio piccolo, oggi, so di aver reso felice qualcuno.

Annunci

1 commento su “Basta poco per donare un sorriso: La casa di Ibrahima”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...