M A L T A : Informazioni utili

Questo articolo mi sta particolarmente a cuore, Malta non la dimenticherò mai, devo a lei buona parte della mia serenità ritrovata dopo un periodo non troppo facile.

Malta è una piccola isola felice, così mi piace definirla, quindi sarà un piacere darvi qualche informazione utile.

Decido di partire per andare a perfezionare l’inglese, trovo lavoro presso l’azienda O-Vida che si trova Luqa, la città dell’aeroporto per intenderci.

Tutto questo avviene in circa un mese, neanche troppo tempo per pensare che ho già fatto i biglietti dell’aereo. Sono partita con Rayanair da Bergamo, ma si trovano ottime tariffe anche con Air Malta.

Le zone più conosciute per fare un soggiorno qui, oltre a Valletta, sono St. JulianBalluta Bay e Sliema. A St.Julians c’è Paceville, la zona dei locali e discoteche dove tutti si recano la sera:

 Paceville è la Malta by night per eccellenza. 

Fate attenzione ad alloggiare in questa zona, non è facile dormire poiché i locali stanno aperti fino all’alba.

Ho deciso di affittare una stanza a Balluta Bay, in un palazzo proprio accanto a Depiro Point, un complesso di stanze e appartamenti che vi consiglio per prezzi, pulizia e ottima posizione.

Arrivo a Malta in una mattina di Luglio, dove ad aspettarmi c’è quello che sarà il mio capo con la moglie. Sono felice ma allo stesso tempo ansiosa, non so cosa mi aspetta, mi trovo in un nuovo posto, da sola, con tanta voglia di farcela.

Il tragitto dall’aeroporto a casa è un po’ un disastro: fa caldissimo, sono un turbinio di emozioni e capisco la metà delle cose che mi vengono dette.

Avete presente quando si è convinti di sapere l’inglese? Ecco, una cosa è cantare le canzoni di Beyoncè, una cosa è parlare con chi è nato e cresciuto con l’inglese e, per di più, lo parla con un accento tutto suo. (l’accento maltese è simpaticissimo!)

Arrivo a casa, mi accoglie Vlady, un ragazzo portoghese che vive qui e che oltre ad affittarmi la stanza, diventerà un mio grande amico.

La camera è grande, con il balcone e il letto matrimoniale; la casa ha diverse stanze ed un salotto davvero ampio e moderno, insomma mi è andata bene!

Ne approfitto ed esco con Vlady per comprare una sim maltese (trovate la vodafone) e per farmi spiegare un po’ di cose. Dovrò passare qui due mesi, quindi inizio a ricercare informazioni utili.

Malta è piccola e ci sono troppe macchine. Questo causa traffico e quindi non permette ai mezzi pubblici di rispettare gli orari, ma tutto sommato vi garantisco che si può girare con gli autobus.

A questo proposito vi avviso che vi farete qualche risata con gli autisti, sono pazzi: ho creduto di morire almeno 10 volte.

AUTOBUS

Il ticket per una corsa non è cheap, ha validità due ore e costa 2.20 euro. Quindi se dovete fare tante corse non è conveniente.

Ci sono però delle ottime soluzioni come il biglietto giornaliero a 2.60 o l’abbonamento settimanale a 12 euro, dipende un po’ l’uso che dovete farne.

Durante la notte, inoltre, circolano i bus notturni indicati con la lettera N, che coprono le principali tratte che collegano San Juljan e Paceville con le varie località di Malta.
Il servizio è attivo il venerdì e sabato sera dalle ore 23 alle 4 del mattino.
Il costo dei bus notturni è di €2.50 a corsa.

Il modo più comodo per acquistare il biglietto è a bordo! Ma sperate di trovare l’autista…. di buon umore!

ZANZARE 

Ammetto di far parte di quel gruppo di persone che attirano fortemente questi insetti, ma vi assicuro che nella vostra camera non potrà mancare uno zampirone e uno spray anti-zanzare!

Trovate tutto l’occorrente in qualsiasi supermercato, ve ne cito alcuni :

– Scotts Supermarket a St. Julians

– Scotts Supermarket a Sliema

– Tower supermarket a Sliema.

Ovviamente questi sono ottimi punti di riferimento anche per il cibo! Si trova di tutto, dai prodotti locali, a quelli della vicina Italia, ai prodotti americani!

DISTANZE 

Personalmente, ho quasi sempre girato a piedi. Per darvi un’idea delle distanze vi faccio un esempio.

St. Julians  –   Balluta Bay  –  Sliema

Da Balluta si può andare a St.Julian (Paceville) in circa 15 minuti a piedi percorrendo il lungo mare. La zona è molto caotica la sera, ci sono tante persone che vanno in quella direzione.

Sempre da Balluta, 20 minuti a piedi e si arriva a Sliema, la zona centrale con negozi e i supermercati più grandi.

Ho preso l’autobus solo quando mi è capitato di avere troppe buste, vi assicuro che è un piacere passeggiare sul lungo mare!
TAXI

 

A Malta non esiste una linea di taxi “ufficiale”, ma una miriade di autisti privati!

I taxi non sono molto economici, soprattutto nelle zone turistiche. Non c’è il tassametro e la tariffa minima è di 10 euro (comunque non ho mai pagato così poco!).

Dall’aeroporto a St.Julians il prezzo per un taxi è dai 20 ai 25 euro, difficile contrattare per un prezzo più basso.

 

LOCALI 

Quanti ne volete, con ogni tipo di musica, per ogni genere di vacanza.

Siete a Malta e volete uscire stasera? Dirigetevi a Paceville

Ci sono diversi pub dove bere qualcosa e fumare narghilè, le discoteche sono parecchie e non si paga l’entrata.

I drink costano poco, si parte da circa 3 euro.

Il mio consiglio è, la prima sera, di fare un giro tra i locali per valutare quale si avvicini di più a voi, vi assicuro che ce n’è per tutti i gusti!

Native : è un pub/discoteca con musica latina. Ci sono due sale, nella prima si balla con musica più commerciale (sempre con musica spagnola), la seconda è per gli amanti del ballo latino americano; frequentata in primis da spagnoli e sud-americani, ma in generale da tutti coloro che amano il genere.

Havana: discoteca medio-grande, con musica commerciale. Ha una piccola terrazza al secondo piano ed è frequentata da molti italiani!

Nordic Bar : lo dice la parola stessa, un bar nordico dove ho conosciuto (ovviamente) ragazzi Norvegesi e Finlandesi! Il locale però è frequentato da tutti, è tipico e con degli ottimi prezzi. (più o meno davanti al Native).

I locali sono davvero tanti, vi ho citato questi tre perchè sono quelli che ho più in presso e che sono molto diversi fra loro. Scoprirli tutti sarà una sfida, ma iniziate ad esplorare!

 

RISTORANTI

Ci sono molti ristoranti, tantissimi Italiani, tra cui vi consiglio Vecchia Napoli per la pizza.

Ristorante Barracuda a St. Julian per il pesce fresco e De Giorgio per la cucina tipica maltese a Sliema.

4 thoughts on “M A L T A : Informazioni utili

  1. Pingback: 15 cose che dovresti fare a Malta: la mia hotlist! | My Life on the road

  2. Pingback: 15 cose da fare a Malta: la mia hotlist! | My Life on the road

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...