Bellagio in un giorno: 3 cose da non perdere! 

Vivendo a Lugano mi capita spesso di organizzare gite fuori porta verso la vicina Italia.

E così lo scorso fine settimana è stata la volta di Bellagio, complice un Settembre caldo e dal profumo estivo che aumenta la voglia di una giornata sul lago, quello di Como, tra i più belli in Italia.


È possibile raggiungere questa penisola sia via terra che via lago, con battelli che partono da Como e da altri paesi lungo la zona.
Tra questi vi è Cadenabbia, raggiungibile da Lugano in circa 40 minuti.

Vi consiglio di prendere il traghetto e godervi il panorama che, dal battello, è certamente più suggestivo.

A Cadenabbia è possibile lasciare la macchina davanti all’imbarcadero (parcheggi blu) oppure decidere di trasportare anche il mezzo (2 Persone e un auto costano 15€).

La tratta da qui è fin troppo breve, mi sarebbe piaciuto stare un altro po’ in mezzo al lago, ad ammirare i paesini sulle sponde vicine e godermi il bel sole di Settembre.

ATTENZIONE: 10 minuti per raggiungere Bellagio.. Ma quasi 30 per trovare parcheggio!!! Abbiamo scovato l’ultimo posticino sulle strisce bianche, in una salita a dieci minuti a piedi dal lungo lago.

Per chi non trova parcheggio ci sono parcheggi blu  in pieno centro (1,50€ all’ora), ma anche questi terminano in fretta! 

Questa piccola perla sul lago d’estate è affollata da turisti che sin dalle prime ore del mattino esplorano ogni sua via o, meglio ancora, scelgono di soggiornarci per più giorni.

I parcheggi sono pochi e presi d’assalto, quindi pianificate di arrivare sul presto o di lasciare l’auto direttamente nei parcheggi davanti all’imbarco.

Finalmente la macchina è sistemata e posso iniziare il mio giro alla ricerca di un bar per una buona colazione sul lago!

E dopo? Che fare?

Ci sono 3 cose che potrebbero rendere la vostra giornata davvero preziosa!
1. I giardini di Villa Melzi

Mettete insieme una villa del 1800, un parco con giardini inglesi, una piccola chiesa, la serra degli aranci.. Il tutto arricchito da sculture e decori d’epoca.

Benvenuti ai giardini di Villa Melzi, prima tappa della mia giornata qui a Bellagio.


Se il tempo lo permette, da Marzo ad Ottobre, non perdetevi una passeggiata qui, immersi in un percorso botanico con 56 tipi di piante, un museo e un patrimonio artistico notevole, se consideriamo le sculture presenti.

Sculture che troviamo lungo tutto il percorso, alcune all’aperto tra le piante, altre nella piccola Cappella, altre ancora nel museo.

C’è una rara armonia qui, una piccola oasi di pace sul lago che ci ha accolti in questo piccolo ma affasciante borgo di nome Bellagio.



2. Ristorante Balicus

Ristorante ottimo, in pieno centro, con terrazza che affaccia sulla salita Serbelloni.


Sono state un paio d’ore di relax dopo lunghe passeggiate, spaghetti alle vongole e un buon vino ad un prezzo nella media.
Ottima la cheescake!

3. Rent a boat

Un’esperienza degna di far parte delle “3 cose da fare a Bellagio“, ho scoperto di questa possibilità quasi a fine giornata, la prossima volta non perderò occasione di una bella gita in mezzo al lago.


Con circa 50 euro a testa (gruppo da 4) si può affittare una piccola barca per 4 ore (patente nautica richiesta).

Se qualcuno di voi ha già approfittato di questa esperienza, consigli e suggerimenti sono ben accetti!
Bellagio bellissima, sicuramente in primavera-estate acquista più fascino, rispetto ad un inverno malinconico.

Approfittatene con la bella stagione! 

Bella da girare, bella da ammirare, bella da fotografare.

Ringrazio i miei amici Pietro e Valentina per aver raccontato il fascino di Bellagio attraverso i loro obiettivi.


Seguiteli su Facebook sulla loro pagina Polj 

E voi, siete già stati qui? Accetto suggerimenti per la prossima volta che ci andrò!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...